Posts contrassegnato dai tag ‘Guida Suprema’

download

La Guida Suprema Ali Khamenei ha dettato le condizioni per la permanenza dell’Iran all’interno dell’accordo nucleare. Molto semplicemente, parlando davanti a rappresentanti governativi, Khamenei ha chiesto agli europei di sganciare i soldi, ovvero di impegnare le banche dei loro Paesi ad assicurare il business con Teheran, non importa quale conseguenze potra’ avere questa decisione rispetto alle prossime sanzioni americane.

Non contento, Khamenei ha anche chiesto agli europei di “proteggere” il greggio iraniano, comprando petrolio grezzo da Teheran e promettendo di non chiedere alla Repubblica Islamica di negoziare – in alcun modo – sul programma missilistico e sulle interferenze iraniane in Medioriente.

Infine, Khamenei ha chiesto agli Europei di proporre e far approvare una risoluzione ONU contro gli Stati Uniti e ha dato mandato all’Agenzia atomica iraniana AEOI, di tenersi pronti per riattivare tutte le attivita’ nucleare “in caso di necessita’”.

 

 

 

khamenei morte

E’ giallo in Iran su quanto accaduto al sito di informazione Ghanoon Daily: il giornale online, infatti, ha pubblicamente annunciato la morte della Guida Suprema Ali Khamenei.

Pochi minuti dopo la pubblicazione dell’articolo, il pezzo e’ stato rimosso dal sito web. Gli editorialisti di Ghanoon Daily, ha pubblicato un pezzo in cui ha denunciato di aver subito un attacco hacker. La stessa informazione e’ stata diffusa attraverso l’account Twitter.

Difficile comprendere quale sia la verità, soprattutto considerando che da giorni in Iran si rincorrono le voci del ricovero in ospedale della Guida Suprema. Nelle celebrazioni relative al trentanovesimo anniversario della rivoluzione khomeinista, Khamenei non e’ apparso in pubblico, ma ha diffuso solamente un messaggio pubblico.

Cio’ che e’ sicuro e’ che la salute della Guida Suprema iraniana e’ estremamente cagionevole e, il suo decesso, causerà una lotta intestina all’interno del regime che rischia davvero di lasciare sul campo diverse vittime. Coloro che attualmente sono vicini al Rahbar, ne sono perfettamente consapevoli…