Dopo Nasrin Sotoudeh, un altro avvocato iraniano condannato a 30 anni di carcere e 111 frustate!

Pubblicato: giugno 4, 2019 in Iran, Iran Diritti Umani, Iran Prigionieri Politici, Iran Regime, Iran Società Civile, Notizie
Tag:, , , , ,

Another Iranian Lawyer Sentenced to 30 Years of Imprisonment

E siamo a due, anzi a tre! Dopo la condanna di Mohammad Najafi e di Nasrin Sotoudeh, un altro avvocato iraniano difensore dei diritti umani e dei prigionieri politici, e’ stato condannato ad una pena pesantissima.

L’avvocato Amirsalar Davoudi e’ stato condannato a 30 anni di carcere – di cui 15 sicuramente da scontare – 111 frustate e 60 milioni di Rial di multa (ovvero 4000 dollari). Davoudi e’ stato arrestato il 20 novembre del 2018, con l’accusa di “diffusione di false informazioni, insulti a politici iraniani, insulti alla Guida Suprema e propaganda contro il sistema”. Secondo quanto dichiarato dalla moglie di Davoudi, Tannaz Kolahchian, l’avvocato avrebbe deciso di non presentare appello.

Come suddetto, si tratta nell’ennesima condanna contro i legali che si impegnano nella difesa dei detenuti politici. Prima di lui, Mohammad Najafi e’ stato condannato a 19 anni di carcere, Nasrin Sotoudeh a 33 anni di carcere e 148 frustate!

E’ tempo di dire basta a questo sopruso e di pretendere una condanna netta contro il regime iraniano e la liberazione di tutti i prigionieri politici, in primis degli avvocati indipendenti arrestati in questi mesi per aver rifiutato i diktat del regime!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...