Vice Presidente Iran: “Nessuna revoca del bando di ingresso delle donne allo stadio”

Pubblicato: luglio 19, 2018 in Iran, Iran Diritti Umani, Iran dissidenti, Iran Donne, Iran fatwa, Iran Regime, Iran Sharia, Iran Società
Tag:, ,

women-iran

Il regime iraniano ha “perculato” ancora i media progressisti internazionali: durante i mondiali di calcio in Russia, infatti, era stato aperto lo stadio Azadi di Teheran anche alle donne, per poter vedere le partite del “Team Melli”.

Immediatamente, i media si erano affrettati a scrivere che la Repubblica Islamica aveva revocato il bando di ingresso allo stadio, imposto dopo la Rivoluzione del 1979. Ricordiamo che, secondo la mente malata degli islamisti, le donne non possono entrare allo stadio per non “eccitare la libido maschile”. Cosi come, secondo una recente fatwa di Khamenei, non possono pedalare in pubblico…

Ad ogni modo, in queste ore la Vice Presidente iraniana Masoumeh Ebtekar – responsabile anche delle materie attinenti a Famiglia e Donne – ha negato che il bando sia stato revocato. La Ebtakar ha affermato che quanto accaduto lo scorso mese allo stadio Azadi e’ stata una deroga eccezionale e temporanea al divieto, e che non c’e’ alcuna intenzione da parte della Guida Suprema Khamenei di revocare il divieto in maniera permanente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...