Archivio per gennaio 31, 2018

women iran

Mentre in Italia le femministe italiane restano vergognosamente silenti sugli abusi dei diritti umani in Iran, le donne iraniane continuano a lottare senza paura per i loro diritti.

In questi giorni, ben 300 attiviste iraniane per di diritti delle donne, hanno diffuso una lettera aperta, chiedendo l’uguaglianza di genere con gli uomini. Le attiviste, non solo ricordano le discriminazioni a cui sono sottoposte nella Repubblica Islamica, ma denunciano anche come – negli ultimi dieci anni – ben 100,000 donne hanno perso il loro posto di lavoro! Tra le attiviste che hanno firmato la nuova lettera aperta, ci sono anche Shirin Ebadi – Premio Nobel – e l’artista Parastou Forouhar.

 

Intanto, in Iran non si ferma la protesta delle donne contro il velo obbligatorio. Dopo il coraggioso gesto della giovane Vida Movahed, diverse altre ragazze hanno deciso di seguire il suo esempio e togliere il velo, sbandierandolo pubblicamente come fosse una bandiera di protesta. Una ragazza, addirittura, ha deciso di imitare il gesto della Movahed, nel luogo esatto in cui Vida e’ stata arrestata.

La vera novità, come dei video provenienti dall’Iran dimostrano, e’ che anche degli uomini si stanno unendo alla battaglia delle donne contro il velo obbligatorio. La solidarietà degli uomini alla battaglia per l’uguaglianza di genere, e’ un passo fondamentale per cambiare veramente la natura fondamentalista e misogina del regime iraniano! Il video in basso, e’ stato registrato a Mashhad.