imagesCAN8HGH5

Quello che potete vedere qui sotto è una testimonianza eccezionale dell’abuso continuo delle forze di sicurezza iraniane contro i cittadini. Tramite la sua pagina Facebook, l’International Campaign for Human Rights in Iran, ha diffuso un video in cui è possibile vedere l’arrivo dei poliziotti del regime davanti ad una abitazione privata. I poliziotti pretendono di entrare nella casa per distruggere la parabola satellitare in possesso della famiglia. La donna, come è possibile vedere nel filmato, cerca di opporre resistenza davanti alla prepotenza degli agenti. Ad aiutarla arriva anche un uomo (forse il marito). Nonostante l’opposizione dei ragazzi, niente riesce a smuovere il cuore dei rappresentanti dei Mullah. Il filmato, infatti, si interrompe proprio mentre – con la forza – gli agenti armati fanno irruzione nell’abitazione. Questo video, non soltanto dimostra cosa significa vivere nella Repubblica Islamica, ma anche il prezzo che si paga quotidianamente nella ricerca di sprazzi di libertà. Le parabole satellitari, va ricordato, rappresentano l’unica via attraverso la quale gli iraniani possono sentire una informazione diversa da quella propagandata dai Pasdaran. Infine, questo filmato è ancora una volta la migliore risposta a chi parla di un Iran diverso, promuove pubblicamente Rouhani come un moderato o, peggio, firma appelli in favore dei Mullah.

aaaa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...