foto ap

Mentre il mondo pensa a combattere Isis in alleanza con i Pasdaran, dalla Repubblica Islamica giungono immagini di esecuzioni capitali in pubblico. Scene non meno abberranti delle azioni dei tagliagola al servizio di al-Baghdadi. Fotografie di morte, che ritraggono gli ultimi momenti di vita di due prigionieri iraniani, impiccati in pubblico presso Hamadan. L’azione criminale è avvenuta ieri nel tardo pomeriggio e i nomi dei due prigionieri erano ahid Q., 24 anni e Bahman Moussavi, 22 anni. Come ai tempi degli antichi romani, riportando quanto dichiarato dal capo della polizia all’agenzia di stampa Isna, le esecuzioni pubbliche “rappresentano una lezione per gli altri criminali”. Proprio ieri, tra le altre cose, l’organizazzione per i diritti umani Hrana aveva reso noto che, sotto il “moderato” Rouhani, le esecuzioni capitali sono aumentate del 50% in un solo anno. Si tenga presente che, sinora, le persone messe a morte nella Repubblica Islamica negli ultimi 12 mesi sono oltre 800 e che, solamente nel periodo che va dal 26 agosto al 6 settembre, Teheran ha impiccato 32 prigionieri, tra cui 2 donne.

Questa triste storia, nel dramma, è anche una storia che nasconde un piccolo successo, dimostrazione della forza delle pressioni internazionali. Come potrete vedere in una fotografia, la gru usata per impiccare i due prigionieri è di produzionee UNIC, una compagnia giapponese. Bene, dopo le denuncie degli attivisti e la campagna internazionale dell’organizzazione americana UANI – la cranes campaignla UNIC ha deciso di terminare il business con l’Iran, denunciando l’uso criminale che il regime fa dei suoi macchinari. Una riprova del fatto che nessun appeasement funziona con i Mullah e che solo attraverso l’isolamento diplomatico ed economico il mondo libero riuscirà ad aver ragione del regno dei Pasdran.

foto b

foto a

foto g

foto d

foto e

foto c

foto f

foto h

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...