139207041518241211251153

Una triste statistica è stata diffusa in queste ore: il regime iraniano mette a morte una persona ogni otto ore. Un record assurdo che non ha precedenti, probabilmente, nella storia contemporanea. Peggio ancora, da quanto il cosiddetto moderato Rouhani è stato eletto alla Presidenza dell’Iran, oltre 800 esseri umani sono stati messi a morte, nel silenzio di buona parte della Comunità Internazionale. Mentre Teheran uccide, cosa fa la Farnesina? Cosa fa il Ministero degli Esteri di un Paese che vuole essere promotore della Moratoria Internazionale Contro la Pena di Morte? Semplice: manda i suoi Direttori Generali in Iran, allo scopo di ampliare le relazioni commerciali. Nell’immagine in fondo, potrete leggere una delle tante agenzie uscite in Iran in queste ore, a proposito del viaggio del rappresentante del MAE, Andrea Meloni, nella Repubblica Islamica. il Dott. Meloni, per la cronaca, ricopre il ruolo di Direttore Generale Per la Promozione del Sistema Paese, una carica intesa a promuovere accordi commerciali tra Italia e estero. Come viene reso noto, con Meloni in Iran è arrivato anche Dott. Riccardo Monti, responsabile dell’ICE, Istituto per il Commercio Estero.

italia

Cosa è andato a fare Meloni in Iran? E’ andato a denunciare lo stato pietoso dei diritti umani? E’ andato a promuovere la Moratoria contro la Pena di Morte? No, non sia mai. Il Dottor Meloni è andato in Iran per promuovere lo sviluppo di accordi commerciali nel capo del trasporto, dell’agricoltura, del sistema bancario e dell’industria. A proposito di questi due ultimi punti, non riportati da Kayhan, si rimanda ad un altro articolo uscito in questi ultimi giorni (http://www.ecasb.com/en/news/28676).

Ora dire che almeno mille domande sorgono spontanee è dire poco. Vogliamo solamente porre al Ministro Mogherini una sola domanda, partendo da un paio di considerazioni relative unicamente all’attualità. Nelle stesse ore in cui Meloni e Monti visitavano l’Iran per affari, il regime iraniano condannava a morte l’attivista per i diritti umani Arzhang Davoodi, condannava un cristiano ad avere le labbra bruciate per aver mangiato di Ramadan e marciava per le strade di Teheran a supporto dell’organizzazione terrorista Hamas, considerata come tale dalla stessa Unione Europea. Ora la domanda è semplice e diretta: MA PERCHE’????

iran

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...