Archivio per luglio, 2014

10320584_634264696649192_3623670485419753015_n

In questi giorni è apparsa su Fars News, agenzia di stampa iraniana vicina ai Pasdaran, la notizia che i jihadisti dell’ISIS hanno imposto nell’area sotto il loro controllo, l’obblico dell’hijab (il velo islamico) per le bambine dalla quinta elementare in su. Questo, purtroppo, in linea con la lettura piu’ radicale della legge islamica, la sharia, che impone il velo dall’età di nove anni. Obbiettivo di Fars News, chiaramente, era quello di mostrare la brutalità dei terroristi dell’ISIS (come se ce ne fosse bisogno) e la loro arretratezza religiosa. Peccato che, ancora una volta, è stata l’immagine del regime iraniano ad uscirne drammaticamente intaccata. Nella Repubblica Islamica dell’Iran, secondo il volere di Khomeini, il velo è stato imposto alle bambini dall’età di sette anni, ovvero dalla prima elementare…Come hanno evidenziato le attiviste della pagina Facebook “My Stealthy Freedom” (la mia libertà rubata), praticamente è come il bue che dice cornuto all’asino…Per la cronaca, il significato del termine “hijab” è “rendere invisibile”: proprio quello che l’ISIS e i Mullah di Teheran vorrebbero per le donne…

10532549_927899687224126_2493542532743054399_n

In questo video è possibile vedere come i Mullah fanno divertire gli iraniani durante le manifestazioni pubbliche del regime (in questo caso durante il Giorno di Gerusalemme). Durante le manifestazioni nella città di Shiraz, questo banco offriva ai giovani iraniani la possibilità di tirare freccette contro le fotografie di Mir Hossein Mousavi, Mehdi Karroubi e dell’Ayatollah Khatami. Ai lati, invece, è possibile vedere le caricature del Presidente americano Obama e del Primo Ministro israeliano Netanyahu.

Mousavi e Karroubi, leader dell’Onda Verde, sono agli arresti domiciliari da anni e non hanno contatti con l’esterno. Tra le altre cose, a Mehdi Karroubi è stato vietato dal dottore di digiunare questo Ramadan, proprio per le sue precarie condizioni di salute. Lo stesso Mousavi, come ricorderete, è stato ricoverato in ospedale pochi mesi fa. Khatami, invece, è considerato praticamente un traditore dal regime e rappresentato praticamente ormai come un ousider