Dopo aver inviato una nave da guerra nell’Oceano Atlantico, in aperta sfida al potere americano e alla vecchia Dottrina Monroe, adesso l’Iran alza la posta, trasmettendo in TV la simulazione di un attacco ad Israele ed ad una portaerei statunitense. Nella simulazione, come potrete vedere, è possibile vedere i droni iraniani attaccare diversi obiettivi militari, civili e politici dello Stato d’Israele, primo fra tutti l’aeroporto di Ben Gurion a Tel Aviv. All’attacco con i droni, quindi, secondo le immagini seguirebbe quello attraverso i missili intercontinentali Shahab, capaci di montare un arma nucleare. Dopo lo stato ebraico, infine, la Repubblica Islamica prevederebbe di attaccare una enorme portaerei americana probabilmente nel Golfo Persico.

Una simulazione sicuramente molto irrealistica e fantasiosa (considerando sopratutto l’insesistenza di un efficace programma droni iraniano) che, però, ben chiarisce le intenzioni assai poco diplomatiche del regime iraniano…alla faccia del “moderatismo” di Rohani…

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=DxpcHl2jj20%5D
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...