Untitled

Alan Salehzadeh (foto in alto a sinistra) è un ricercatore di lungo corso che, in passato, ha anche lavorato per il Ministero degli Esteri della Finlandia. Attualmente, occupa una posizione di rilievo all’interno dipartimento di Studi Strategici, dell’Università di Difesa Nazionale, l’ateneo che ha l’obiettivo di addestrate gli ufficiali dell’esercito finlandese, Salehzadeh ha sempre rivolto il suo interesse al medioriente, soprattutto alle questioni inerenti la Repubblica Islamica dell’Iran.

Come esperto di Iran, dopo l’elezione di Rohani, Alan Salahzadeh ha scritto un bellissimo report di initolato “La politica interne ed estera dell’Iran” (Iran’s domestic and foreign policies), un lavoro di 42 pagine, in cui vengono delineate molto chiaramente le caratteristiche politiche oppressive del regime degli Ayatollah. Così, in maniera molto scorrevole, Salahzadeh ha descritto molto chiaramente la realtà iraniana, il mancato rispetto dei diritti umani, la assoluta assenza di differenze politiche sostanziali tra i riformisti e i conservatori, l’oppressione delle donne, la persecuzione delle minoranze etniche e religiose e il programma nucleare militare che Teheran sta portando avanti da anni.

La ricefca di Salehzadeh è stata inizialmente pubblicato sul sito dell’Università di Difesa Nazionale della Finlandia, come da prassi. Peccato, però, che il report è rimasto online per poco tempo: infatti, in seguito ad una visita all’ateneo dell’ambasciatore iraniano ad Helsinki Seyed Rasoul Mousavi, l’Università ha provveduto a cancellare il report dal sito, piegandosi vergognosamente alle volontà del rappresentante dei Pasdaran.

L'ambasciatore iraniano ad Helsinki Seyed Rasoul Mousavi. L'Ambasciatore è un acceso sostenitore di Bashar al Assad

L’ambasciatore iraniano ad Helsinki Seyed Rasoul Mousavi. L’Ambasciatore è un acceso sostenitore del dittatore siriano Bashar al Assad

Fortunatamente, nonostante la cancellazione del report, il lavoro di Alan Salahzadeh è ancora rintracciabile online grazie ad altri siti che hanno deciso di pubblicarlo. Ovviamente noi lo abbiamo trovato e ve lo mettiamo a disposizione. Il testo è in inglese e, molto chiaramente, vi consigliamo di scaricarlo, stamparlo, leggerlo e soprattutto diffonderlo. Si tratta, come suddetto, di una ricerca davvero di pregio, capace di unire la validità del contenuto, alla facilità della lettura.

Ci auguriamo che questa sia l’ultima volta che i rappresentanti di un Paese che intende definirsi libero e democratico, si pieghino al volere di un regime terrorista e dittatoriale.

Per scaricare il report di Alan Salahzadeh basta cliccare una volta sull’immagine sottostante.

Buona lettura!!!

Per aprire il pdf basta cliccare sull'immagine

Per aprire il pdf cliccare sull’immagine

commenti
  1. virgilio scrive:

    Che opera meritoria averlo tradotto

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...