Burgas%20Hezbollah%20Suspects%20-%20Meliad%20Farah%20&%20Hassan%20El%20Hajj%20Hassan-thumb-560x311-2114

Il 25 luglio scorso le autorità bulgare hanno rilasciato la foto dei sospetti terroristi di Hezbollah responsabili dell’attacco contro un pullman di turisti israeliani a Burgas, compiuto nel luglio del 2012. Nell’attacco, ordinato direttamente dall’Iran, morirono 5 turisti e un cittadino bulgaro. I due sospetti, secondo quanto affermato dalla Bulgaria, sono Meliad Farah (foto a sinitra) e Hassan El Hajj Hassan (foto a destra).

Una ricerca su Facebook ha dimostrato che, ben tre profili Facebook sono riconducibili a uno dei terroristi di Burgas, precisamente a Meliad Farah. Per la cronaca, Meliad Farah è accusato di aver fabbricato la bomba che ha fatto saltare in aria il bus di turisti israeliani e pare aver lasciato la Bulgaria per il Libano, il giorno precendente l’attacco terrorista. 

Nel primo profilo, ad esempio, Meliad Farah dichiara di essere di Sidney e di aver studiato ingegneria presso l’Università Internazionale del Libano. A tal proposito, va ricordato che è proprio nelll’Università Internazionale del Libano che si trova la stampante da cui sono stati prodotti i documenti falsi dei terroristi di Burgas...Il possesore dell’account, tra l’altro, pubblica foto di celebrità mediorientali quali l’attore turco Necati Sasmaz e l’attore iraniano Mostafa Zamani. La foto profilo di questo account, tra l’altro, è proprio quelal di Mostafa Zamani. Infine, va rilevato che questo profilo ha 62 amici, tra cui alcune donne bulgare.

meliad farah facebook

Nel secondo profilo Facebook, invece, Meliad Farah dichiara di essere sposato e conferma di essere di Sydney. Molto interessante è il fatto che, questo secondo profilo, ha diversi amici in comune con il primo e diverse foto in comune. Molto curiosamente, quindi, la foto profilo di questo account è quella del già nominato attore turco Necati Sasmaz. In questo secondo profilo, Meliad Farah dichiara la sua ammirazione per la guida spirituale di Hezbollah, Muhammad Hussein Fadlallah. Di sotto la comparazione tra i due profili Facebook di Meliad Farah.

hezbollah facebook

Infine, sempre scrivendo Meliad Farah, fino a qualche tempo fa era possibile trovare un terzo profilo Facebook, quasi completamente chiuso, in cui il possessore mostrava una foto profilo, usata spesso dai sostenitori di Hezbollah.

Insomma, che dire: anche gli assassini pagati dall’Iran, non resistono al fascino dei social networks…

foto 5

Video dell’attentato di Burgas (Bulgaria), compiuto il 18 luglio del 2012

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=0wHxCmxawMc%5D

[youtube;http://www.youtube.com/watch?v=vKlqe9hqFUQ%5D

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=CMPt4uI6ooQ%5D

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...