IRAN NUCLEARE: IL REGIME PRONTO A COSTRUIRE DUE NUOVI REATTORI NEI PROSSIMI CINQUE ANNI!!!

Pubblicato: giugno 24, 2013 in Iran Bomba nucleare, Iran Diplomazia, Iran notizie, Iran Nucleare, Iran Regime, Iran sanzioni
Tag:, , , , ,

Nel silenzio dei media internazionali, il regime iraniano ha dato la notizia dell’intenzione di costruire un nuovo reattore nucleare nella citta di Shiraz. L’annuncio è stato dato dal Capo dell’Agenzia nucleare Atomica dell’Iran, Fereydoon Abbasi-Davani. Secondo Abbasi-Davani, il nuovo impianto si estenderà su un territorio lungo ottanta ettari e la costruzione del reattore, dedicato ufficialmente a scopi medici, sarà completata nei prossimi cinque anni. La potenza del reattore sarà di 10 magawatt.

Si tratta del secondo annuncio del genere in meno di due mesi. Solamente nel maggio scorso, infatti, Teheran aveva reso noto di voler costruire un reattore nucleare nella Provincia di Fars. Anche quella volta, la notizia venne annunciata dal stata data direttamente dal Capo dell’Agenzia Atomica Iraniana, insieme al Governatore della Provincia di Fars, Hossein Sadegh Abedin.

Insomma, nonostante la crisi economica e le continue richieste di chiarimenti da parte dell’AIEA, il programma nucleare del regime iraniano prosegue spedito. Proprio come annunciato dal neoeletto Presidente “riformista” Hassan Rohani, nella sua prima conferenza stampa dopo le elezioni. In quell’occasione, infatti, Rohani rimarcò come il regime iraniano non intendesse fare un passo indietro in merito al programma nucleare. Dalle parole…ai fatti…

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=dspMgu1a30s&feature=player_embedded%5D

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...