GUERRA IN SIRIA: L’IRAN PREPARA IL DOPO ASSAD

Pubblicato: gennaio 9, 2013 in Iran Diplomazia, Iran militare, Iran Pasdaran, Iran Politica Estera, Iran Regime, Iran terrorismo
Tag:, , , ,

Non vorremmo fare i profeti, soprattutto perchè in giro ormai ce ne sono troppi, ma se due indizi fanno una prova, allora è importante informare i nostri lettori di quanto sta accadendo nelle relazioni tra Iran e Siria. Pochi giorni fa, infatti, il quotidiano del Kuwait Al Qabas ha pubblicato la notizia della visita “segreta” che il Comandante della Forza Quds Qassem Soleimani, l’unità speciale dei Pasdaran responsabile delle operazioni fuori dall’Iran, avrebbe fatto in Egitto tra il 26 e il 30 dicembre. Sembrerebbe che, durante i suoi giri, Soleimani abbia incontrato il Vice Ministro degli Esteri egiziano Issam Haddad. Al centro delle discussioni ci sarebbe stato il possibile avvicinamento tra l’Egitto ed Hezbollah in Libano, le relazioni tra Il Cairo e Teheran, ma soprattutto il destino di Bashar al-Assad in Siria.

Secondo diversi analisti, infatti, a dispetto del pubblico sostegno dell’Iran ad Assad, la Repubblica Islamica starebbe cercando una via per continuare ad esercitare una influenza nella regione mediorientale, anche dopo la caduta del regime Baathista a Damasco. Per questo la maggior parte delle attività sarebbero oggi focalizzate sullo Yemen e, sempre per questo, Soleimani si sarebbe recato in Egitto. In queste ore, quindi, un nuovo indizio rafforza l’idea di una sfiducia dell’establishment iraniano sulla tenuta di Bashar al-Assad: il rappresentante della Guida Suprema Ali Khamenei, Hojjat al-Eslam Mojtaba Hosseini, avrebbe lasciato da un paio di mesi la Siria e sarebbe tornato in Iran.

In conclusione, vi rimandiamo anche all’articolo pubblicato qualche giorno fa su questo blog, in cui vi davamo notizia della decisione iraniana di addestrare squadroni della morte da inviare in Siria dopo la caduta di Assad, allo scopo di fare del territorio siriano un nuovo Iraq. Vi pubblichiamo, inoltre, il “patto d’acciaio” siglato tra Iran e Siria nel dicembre 2011, un acccordo con il quale il regime iraniano si è impegnato a sostenere il regime di Bashar al-Assad in ogni campo (militare, economico, commerciale, energetico e finanziario). Il testo del report è scaricabile cliccando su questo link: http://bit.ly/VOIGKu

Le prime due pagine del “patto d’acciaio” tra Iran e Siria

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...