REPORT: LA FORZA QUDS – STRUTTURA, SIMBOLI E UOMINI DELL’UNITA’ DEI PASDARAN CHE TERRORIZZA IL MONDO

Pubblicato: marzo 19, 2012 in Iran armamenti clandestini, Iran repressioni, Iran terrorismo
Tag:, , , , , ,

E’ ormai un dato di fatto – almeno dalla prima vittoria di Ahmadinejad – che l’Iran abbia virato verso una forte militarizzazione interna, nella quale le Guardie della Rivoluzione stanno avendo un ruolo politico ed economico centrale. All’interno delle Guardie Rivoluzionarie, però, c’è un’unità speciale che sta svolgendo un ruolo centrale nell’azione della Repubblica Islamica all’esterno dei propri confini: quest’unità, come noto, si chiama Forza Quds (ovvero “Forza Gerusalemme”). In quest’articolo scopriremo com’è nata quest’unità speciale, come funziona a livello strutturale e chi sono gli uomini centrali che ne caratterizzano oggi la sua azione.

 Nascita, Simbolo e struttura decisionale

La Forza Quds, parte integrante delle Guardie Rivoluzionarie (IRGC), nasce alla fine degli anni ’80 per volontà della Guida Suprema allo scopo preciso di esportare la “rivoluzione khomeinista”. Lo stesso simbolo della Forza Quds riassume in una sola immagine l’intera missione: un pugno che stringe un mitra al cui vertice è scritto il sessantesimo verso dell’ottava Sura del Corano “Al-Anfal”. Citiamo testualmente: “Preparate, contro di loro, tutte le forze che potrete [raccogliere] e i cavalli addestrati, per terrorizzare il nemico di Allah e il vostro e altri ancora che voi non conoscete, ma che Allah conosce. Tutto quello che spenderete per la causa di Allah vi sarà restituito e non sarete danneggiati”.

Il comandante della Forza Quds è direttamente nominato dalla Guida Suprema, che mantiene all’interno dell’unità speciale un suo rappresentante al fine di controllarne direttamente le attività. Prima di essere approvata, un’azione della Forza Quds segue un iter ben preciso: l’operazione è analizzata dall’unità di sicurezza presente all’interno dell’ufficio della Guida Suprema (la Divisione 101); in seguito viene discussa dal Consiglio Supremo per la Sicurezza Nazionale; a questo punto si passa ad una speciale commissione formata dalla stessa Guida Suprema, Presidente, dal segretario della Commissione di Sicurezza Nazionale, dal Ministro dell’Intelligence (il famoso MOIS), dal Ministro della Difesa e dal rappresentante della Forza Quds. Solo dopo questo passaggio, il controllo dell’operazione viene assunto direttamente da una delle divisioni che compongono la Forza Quds.

Al suo interno la Forza Quds è composta dalle seguenti divisioni: 1- intelligence; 2- finanziamenti; 3-formazione e training; 4- politica; 5- sabotaggi; 6-operativa.

Oggi la Forza Quds conta oltre 3000 agenti in tutto il mondo, con oltre 1000 persone dedite alla raccolta di dati d’intelligence per lo più “nascosti” in centri culturali e ambasciate iraniane nel mondo. I membri della Forza Quds si addestrano principalmente nei seguenti centri: la base “Imam Ali” vicino Teheran, la base di Wali-I-Assar  presso Shiraz e il “College Gerusalemme”, nella città santa di Qom, responsabile dell’addestramento “spirituale” e “dottrinaio” delle reclude.

(Continua nel report sotto…)

PER CONTINUARE A LEGGERE IL REPORT SULLA FORZA QODS SCARICA IL PDF CLICCANDO SUL SEGUENTE LINK:

LA FORZA QUDS

Annunci
commenti
  1. […] convocata dirattemente da Qassem Soleimani, l’eminenza grigia del regime iraniano, Capo della Forza Quds e – soprattutto – vero rappresentante degli Ayatollah in Libano e in Iraq. Nel febbraio dei […]

    Mi piace

  2. […] l’agenzia di stampa iraniana Fars News, vicina ai Pasdaran, una fonte molto vicina al capo della Forza Quds Qassem Suleimani, avrebbe rivelato l’intenzione dell’Iran di fornire ad Hezbollah nuovi […]

    Mi piace

  3. […] è una notizia importantissima e molto significativa. Vahidi, infatti, è stato il comandante della Forza Quds dei Pasdaran, l’Unità speciale delle Guardie Rivoluzionarie responsabile da sempre […]

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...