I LEADER CRISTIANI D’AMERICA DENUNCIANO I CRIMINI DEL REGIME IRANIANO

Pubblicato: luglio 13, 2011 in Iran Diritti Umani, Iran Nucleare
Tag:, , , , ,

Il mondo cristiano negli Stati Uniti ha deciso di ribellarsi alle brutalità in atto nel regime iraniano. Il 12 luglio, infatti, il blog del Washington Post ha pubblicato un articolo di Jordan Sekulow – responsabile dell’area internazionale del prestigioso “America Center for Law & Justice” – in cui l’autore ha annunciato la firma di una lettera da parte di diversi leaders cristiani in Americam in cui vengono denunciati i crimini degli Ayatollah. Tutti insieme, questi leaders (cattolici, battisti e evangelici), rappresentano una popolazione di 25 milioni di persone.

Nella lettera – destinata ad essere inviata al Presidente Obama, ai parlamentari del Congresso e del Senato statunitense e agli ambasciatori americani nel mondo – gli autori denunciano quanto accaduto recentemente nella Repubblica Islamica, con la condanna a morte del pastore Youcef Nadarkhani. La Corte Suprema iraniana ha confermato proprio in questi giorni la condanna a morte di Nedarkhani, condizionando la revisione della pena all’abiura della fede cristiana da parte del Pastore stesso.

La missiva s’intitola “Cristiani uniti per un Iran libero dal nucleare” e il contenuto denuncia chiaramente che, se Teheran si doterà di armamenti nucleare, potrà continuare indisturbato nella sua politica di oppressione della popolazione, di persecuzione delle minoranze religiose, d’incarcerazione dei dissidenti e di finanziamento del terrorismo a livello globale. In tal senso, infatti, nella lettera vengono denunciati i finanziamenti e le armi che il regime iraniano garantisce a organizzazioni terroristiche come Hezbollah e Hamas. Un sostegno che favorisce la destabilizzazione del Medioriente  e che allontana ogni prospettiva di pace tra il popolo israeliano e quello palestinese.

Sul sito dei “Christian Leader for a NUCLEAR-FREE-IRAN” (consultabile al seguente indirizzo: http://www.clnfi.org/) è possibile leggere la lista dei firmatari all’appello e avere numerose informazioni utili in merito alla discriminazione religiosa e di genere nell’Iran della rivoluzione di Khomeini.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...